19 Ottobre 2017
[]

[]
[]
Chiantigiana = Gasparri , Dalla Corte, Caramanico, Pobega, Signorini, Silvestri, Donati, Battagello (73´Vanni), Fontanelli (93´ Antichi), Mugnai, Taflay.
Allenatore: Molfese
12 Serni, 13 Vanni, 14 Lagji, 15 Antichi, 16 Casucci, 17 Orlando, 18 Calosi
Bibbiena = Santicioli, Magnanensi, Mengoni (A) (46´ Rotelli), Malentacca (E), Frijio, Gallorini, Paoli, Ricci (77´ Andreini), Falsini, Beoni (60´ Gatteschi) Mercati (95´ Colibaly). Allenatore: Innocenti
13 Rotelli, 14 Mengoni, 15 Gatteschi, 16 Andreini, 17 Venturi, 18 Coulibaly

Arbitro: Sig. Russo sez. Valdarno assistenti Correra e Cantore FI
Marcatori: 18´ Magnanensi 21´ Fontanelli 29´ Dalla Corte 37´ Mugnai - 53´ Mercati 88´ Mugnai

Gaiole in Chianti. Prima sconfitta di campionato per i colori rosso-blu in quel di Gaiole maturata a causa di due leggerezze difensive che pregiudicano l´andamento di tutta la gara, nonostante i ragazzi di Innocenti abbiano poi provato a raddrizzarla andandoci più vicino di quanto dica il tabellino finale. I senesi grazie alle due amnesie difensive bibbienesi pensavano di aver chiuso la gara già alla fine del primo tempo, ma hanno dovuto fare i conti con un Bibbiena determinato nel secondo tempo che ha dato del filo da torcere ai padroni di casa, che solo nel finale hanno segnato il 4 a 2 liberatorio con i ragazzi di innocenti sbilanciati alla ricerca del pari sfiorato più volte. Questa la cronaca della partita: al 10´ è il Bibbiena ad essere pericoloso, Mercati per Falsini che a centro area colpisce al volo, la palla sfiora il palo. Al 18´ Bibbiena in vantaggio, punizione di Beoni sul secondo palo e Magnanensi si fa trovare puntuale all´appuntamento e di piatto mette in rete. Chiantigiana 0 Bibbiena 1. Al 21´ i senesi pervengono al pareggio. Cross dalla destra a centro dell´area bibbienese che resta un po´ imbambolata, ne approfitta Fontanelli di testa che piazza sotto la traversa l´ 1 a 1. Replica la Chiantigiana al 29´ con Dalla Corte che sotto porta è più lesto di tutti a depositare in rete di testa in mischia il 2 a 1. Al 31´ il Bibbiena sfiora il pari, Frijio pesca con un cross millimetrico Beoni sul secondo palo che solo davanti alla porta manca la sfera del possibile 2 a 2. Al 37´ punizione dalla distanza per i locali, Santicioli viene tradito dal rimbalzo della palla e non riesce ad intercettare un tiro non irresistibile. Chiantigiana 3 Bibbiena 1. Al 45´ il Bibbiena rischia la goleada con Taflay che colpisce la traversa. Nel secondo tempo gli ospiti più determinati cercano di accorciare le distanze e ci riescono con Mercati che al 53´ di testa sigla il 3 a 2. Il forcing bibbienese mette alle corde i padroni di casa. Al 62´ Falsini di testa alza sopra la traversa una buona opportunità. Al 67´ angolo Bibbiena, salta Magnanensi di testa, palla sopra la trasversale. Si rifà viva la Chiantigiana di rimessa con Donati al tiro da fuori, pericoloso perché sbuca tra una selva di gambe, è bravo Santicioli a deviare in angolo. Al 79´ grande mischia in area locale con Gasparri che si ritrova la palla tra le braccia abbastanza fortunosamente. Si giunge all´85´ quando Falsini solo a centro area manca la sfera facendo sfumare una ottima chances per il pari sulla ripartenza ne approfitta Fontanelli in contropiede involandosi verso Santicioli, ma la conclusione è da dimenticare. Al 90´ i bibbienesi sbilanciati alla ricerca del pari, si salvano prima grazie ad una grande parata di Santicioli, che poi nulla può su Taflay che gli si presenta solo davanti in contropiede che lo trafigge con un diagonale che determina il 4 a 2 finale sicuramente troppo severo per gli ospiti con i senesi che tirano un sospiro di sollievo dopo essere stati in difficoltà per tutto il secondo tempo. Al 92´ viene espulso Malentacca per proteste. Chiantigiana che incamera tre punti importanti per risalire la china. Bibbiena che ha dimostrato doti importanti nella propria rosa nonostante una gara compromessa già nella prima frazione di giuoco. Buona la direzione di gara del Sig. Russo e dei suoi assistenti.

Stefano Spadini



Allievi B Regionali di Merito:
Bibbiena Gracciano 1-2

BIBBIENA: Ombra, Torricelli (66´ Giannini), Chisci, Spertilli (45´Agnoletti), Medina, Lusini, Paolucci, Senesi, Danesi, Corsetti (52´ Andreini), Moneti. A disp. Decembrini, Romiti, Farini, Andreini, Agnoletti, Giannini, Ceccantini. All. Gigli Luca

GRACCIANO: Dedja, Cioni, Di Leo , Adelucci, Dei, Logi, Massimo, Cimitile Cortese, Ramadani (17´ Gaudino), Valci (60´Cardinali), Buti. A disp. Martini, Ciarri, Battista, Cardinali, Gaudino. All. Vannini Carlo

Arbitro: Gallorini Juri della Sezione di Arezzo.

Tabellino: 47´ Buti, 55´ Valci, 68´ Moneti

Al F.lli Brocchi di Bibbiena Stazione si affrontano Bibbiena e Gracciano. I ragazzi di Mister Gigli dopo la bella vittoria casalinga contro l´Olimpia non riescono a confermare quanto di buono fatto vedere nella partita precedente. Il Gracciano invece si presenta in Casentino deciso a portare a casa i tre punti che gli permetterebbero di superare in classifica gli avversari. La prima occasione è infatti per gli ospiti che già al 9´ si fanno pericolosi con Ramadani che si conclude però in un nulla di fatto. L´attaccante bianco azzurro è costretto a lasciare il campo poco dopo probabilmente per un leggero infortunio. Sono sempre gli ospiti a fare la partita. Al 18´ Ombra si supera su una conclusione di Valci. I locali provano a reagire al 24´ con capitan Torricelli ma il tiro dalla distanza esce di poco a lato. Allo scadere il portierone Ombra salva ancora i suoi superandosi sempre su Valci. La ripresa riprende com´era finito il primo tempo ed ancora Ombra para bene questa volta sulla conclusione di Buti. Il gol è nell´aria e lo segna proprio Buti al 47´ bravo e scaltro a sfruttare un brutto errore della difesa di casa.
Il Bibbiena prova a reagire subito dopo con un gran tiro dalla distanza di Moneti che però esce a lato. Al 50´ è Danesi a sfiorare il gol di testa. Nel momento migliore dei Casentinesi il Gracciano raddoppia al 55´ con Valci anche lui bravo ad approfittare di un altro brutto errore della difesa avversaria. I locali non si danno per vinti e riescono ad accorciare le distanze al 68´ con un gran tiro dalla distanza Moneti . Allo scadere occasione per il pareggio con Andreini ma il colpo di testa colpisce il palo. Finisce con la meritata vittoria del Gracciano. Il Bibbiena deve riorganizzare le idee e lavorare per evitare i brutti errori difensivi che hanno portato a questa cocente sconfitta.

EmanueleCeccherini





BIBBIENA: Magni Vannini, Coulibaly, Gambineri, Venturi(87´Ferrini), Baglioni, Bonini(72´Giardini), Corsetti(17´Braccini), Fata, Andreini, Agostini, Calugaru.
A disposizione: Manneschi, Giardini, Ciabatti, Falsini, Braccini, Ferrini.
Allenatore: Rubetti Paolo

SETTIGNANESE: Daddi, Sorrenti, Chemello, Jorgensen, Turi, Carraresi, Olivieri(87´Florindi), Mangiagli, Gerxhi(81´Capizzani), Sacchi, Vernuccio(81´Carrai)
A disposizione. Consoli, Migliori, Capizzani, Florindi, Franco, Sorrenti, Carrai.
Allenatore. Lupi Alessio.

Arbitro: Sadiku-Shukri della Sezione di Siena.
Note: 68´espulso Coulibaly(B).

Allo stadio A.Zavagli di Bibbiena i ragazzi di Mister Rubetti affrontano la Settignanese. Partita che inizia all´insegna dell´equilibrio. Padroni di casa che con una formazione ultra offensiva tentano di fare la partita ma gli ospiti mostrano buona organizzazione di gioco e tengono bene il campo. La prima occasione degna di nota è per il Bibbiena al 9´ quando sugli sviluppi di un fallo laterale Andreini sguscia via sulla destra e mette una gran palla al centro, velo di Agostini ma Calugaru da buona posizione spara alto. Al 12´ è Fata a provare la botta dalla distanza ma la palla esce a lato. Subito dopo è la Settignanese a farsi viva con un bel tiro di Olivieri che Magni Vannini controlla senza particolari patemi. Al 17´ brutto infortunio per Corsetti. Il numero 7 di casa si scontra con il proprio portiere in uscita ed è costretto ad uscire. L´episodio, in cui rimane un po´ acciaccato anche il portiere Magni Vannini, scombussola i piani di Mister Rubetti e la squadra ne risente. Al 23´ Magni Vannini, nonostante la botta presa precedententemente, si supera deviando sulla traversa un bolide su punizione del solito Olivieri. Il Bibbiena si rifà vivo solo allo scadere quando su un micidiale contropiede due contro uno Braccini, liberatosi bene sulla fascia non riesce a servire la palla ad Agostini che viene incredibilmente anticipato dal portiere avversario Daddi. La ripresa riprende dopo un lungo intervallo poichè il signor Sadiku-Shukri ritiene che la segnatura del campo debba essere rifatta. Il Bibbiena nonostante la pausa rientra sul terreno di gioco deciso a fare propria la partita. Dopo solo un minuto Braccini si libera sulla fascia crossa al centro e Chemello in piena area respinge col braccio largo. L´arbitro lascia incredibilmente proseguire. Al 48´ è Venturi ad incunearsi verso la porta ma proprio quando tra lui ed il portiere Daddi non ci sono altri giocatori viene steso da dietro al limite dell´area. L´arbitro assegna la punizione ma estrae solo il cartellino giallo quando invece essendo chiara occasione da rete avrebbe dovuto estrarre quello rosso. Il signor Sadiku-Shukri è invece fiscalissimo poco dopo quando per un intervento a gamba tesa sulla linea del fallo laterale nella zona di attacco espelle Coulibaly e lascia il Bibbiena in dieci. La squadra di Mister Rubetti non demorde ed anche in inferiorità numerica continua ad attaccare e va vicinissima al gol con Braccini che prova di testa a beffare il portiere avversario Daddi che si salva in corner sfoderando una bellissima parata. Il Bibbiena si butta in avanti e si scopre al contropiede avversario ma negli uno contro uno i difensori rossoblu hanno sempre la meglio. Al 77´ occasionona per Andreini. Il Bomber di casa si trova la palla tra i piedi dopo una sconsiderata uscita a trequarti di campo del portiere Daddi. Il tiro a porta vuota viene respinto sulla linea da un intervento disperato di Chemello. Girandola di cambi e la partita finisce a reti inviolate.

Emanuele Ceccherini










[Realizzazione siti web www.sitoper.it]