12 Agosto 2020
Le Interviste

INTERVISTA A D.BENDONI MR.ALLIEVI ELITE

LE INTERVISTE 2016
25-08-2017 - Intervista a D.Bendoni
D. Buongiorno Mr. per iniziare una breve presentazione del suo curriculum calcistico e poi da allenatore ?
R. Buongiorno! calcisticamente ho fatto tutte le trafile giovanili all´U.S. Affrico di Firenze per poi passare nella stagione ´93/´94 all´U.S. Grassina dove sono rimasto per 6 anni affrontando campionati di Eccellenza e C.N.D.
Nel 2000, a seguito del trasferimento in Casentino per motivi di lavoro, ho iniziato a giocare nell´ A.C. Bibbiena 2000 (poi A.C. Bibbiena) fino al 2009 per poi passare al Pontassieve Calcio.
Da allenatore invece le mie esperienze sono state tutte a Bibbiena dove oltre ad avere allenato per alcune stagioni la formazione degli Juniores Regionali ho collaborato in prima squadra con mister Bronchi e mister Ceccarelli.
A questi ultimi va sicuramente un ringraziamento speciale per l´importante esperienza fatta.

D. L´A.C. Bibbiena gli ha affidato il timone degli Allievi Elite, una panca di prestigio. Cosa ne pensa ?
R. Devo per prima cosa ringraziare la Società per la fiducia accordatami.
Per la verità era un progetto in cantiere da diverso tempo che abbiamo dovuto "rimandare" giusto il tempo di ottenere la licenza di allenatore di base UEFA B.
Sicuramente è un campionato importante, per i ragazzi rappresenta l´ultimo anno di settore giovanile prima del salto nel mondo "dei grandi".... cercheremo di formarli al meglio!

D. Sono stati diramati i gironi, fra i quali anche quelli dei campionati Elite. Un suo giudizio sui competitors?
R. Il campionato sarà sicuramente di valore, un giudizio adesso sugli avversari è sicuramente prematuro. Cercheremo di farci trovare pronti per raggiungere la permanenza nella categoria il prima possibile!

D. La rosa messagli a disposizione della società la soddisfa ?
R. Assolutamente si! La rosa è composta da ragazzi del 2001 che per la maggior parte erano con me anche l´anno scorso e da giocatori del 2002 che la passata stagione hanno vinto il campionato Giovanissimi Regionali. Abbiamo una solida base su cui lavorare!

D. Ha già in mente un suo schema di giuoco per la squadra e quali sono gli obbiettivi da raggiungere ?
R. Per quanto riguarda il modulo di gioco fin dall´inizio della preparazione stiamo lavorando su più soluzioni in base alle caratteristiche dei giocatori a disposizione.
Per quanto riguarda invece gli obbiettivi che ci siamo preposti oltre a quello sportivo che, come accennavo prima, consiste nel cercare di mantenere la categoria, cercheremo di formare i ragazzi per consentirgli nel giro di pochi mesi di affrontare l´importante salto nel "mondo dei grandi"!

D. Il programma pre-campionato ed amichevoli in programma ?
R. La preparazione iniziata il 16 Agosto con doppie sedute mattino e pomeriggio si completerà con le seguenti amichevoli : 26 e 27 agosto quadrangolare a Badia al Pino con Bucinese, Tegoleto ed Arezzo; il 3 e 10 Settembre quadrangolare alla Rufina con Scandicci, Montevarchi e Rufina mentre il 17 settembre saremo impegnati a San Piero in Bagno.
Colgo l´occasione per ringraziare tutti i dirigenti, custodi e sostenitori che si sono adoperati in questi giorni affinché il periodo di preparazione si potesse svolgere al meglio!
Un lavoro importantissimo che non deve passare in secondo piano!

D. Vista la folta rosa a sua disposizione ( 22 elementi ) vuole approfittare di queste righe per lanciare un messaggio ai suoi ragazzi ?
R. Certo! al di là dei risultati sportivi una cosa dovranno tenere ben presente: rappresentano una Società! Una Società formata da tante persone che investono il proprio tempo libero e le proprie energie per consentirgli di giocare e divertirsi affrontando uno dei campionati giovanili più belli.
Da un punto di vista comportamentale non saranno ammessi errori!

Grazie e in bocca al lupo...



scritto da Stefano Spadini

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account